Domenica

Domenica.
Un’altra domenica.
Domenica è diventata una lunga notte.
Non faccio niente. Sto a letto. Non dormo ma è come se dormissi. Fumo, mangio, guardo film, leggo, penso, piango, mi angoscio, guardo il gatto, sto zitta, forse lavoro, vado in bagno, bevo il caffè.
Domenica nel calendario settimanale non esiste.
Da settimane penso che non voglio più fumare e poi accendo la sigaretta e poi un’altra.
Domenica è lo specchio di Dorian Grey, dove c’è la mia immagine imbruttita che nessuno vede in settimana .
Oggi mi fanno male gli occhi, ci sono spilli conficcati, non sono più abituati alle lacrime si difendono così per ricordarti di non farlo più. Mi fa male il petto, come quando è andato via, un dolore sordo me acuto.
Voglio dormire un altro po’.

Anais

Annunci

2 thoughts on “Domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...